top of page

BLOG E ARTICOLI

perché discuterne è domenicano

Cerca
  • Immagine del redattoreDomini Canes

Obbedienza e pace #quaresima #meditazioni

Il Signore ama l'anima obbediente a Dio, poiché ama, qualunque cosa l'anima chiederà ora, egli gliela concederà. Come in passato, ascolta le nostre preghiere ed esaudisce le nostre suppliche. Tutti cercano la pace e la gioia, ma soltanto pochi sanno dove trovare questa gioia e questa pace, e che cosa è richiesto per ottenere questo dono [...].



Chi porta in sé la grazia, anche se poca, si sottomete con gioia ad ogni autorità, perché sa che Dio governa tutto, in cielo e sulla terra e negli inferi e la sua stessa vita e le sue preoccupazioni, e tutto ciò che esiste nell'universo, per questo egli resta sempre sereno. L'uomo obbediente si è abbandonato alla volontà di Dioe non teme la morte, perché la sua anima si è abituata a vivere con Dio e ad amarlo. Ha rinunciato alla sua volontà; e per questo non ha nell'anima né nel corpo, quella lacerazione che tormenta chi è disobbediente e indocile.




(Silvano del Monte Atho, vita dottrina e scritti)

42 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page